Itinerario di metà giornata (3 ore circa)

Da Terrazza Lanfranchi, splendida veduta panoramica della valle del Sasso Caveoso, maggiormente scavata nella roccia calcarenitica. Discesa nella valle con tappe lungo scalinate, vicoli e “vicinati” fino ad arrivare in Piazza San Pietro Caveoso, a ridosso dello spettacolare Canyon della Gravina di Matera.
Visita di una bottega artigianale dove si potrà assistere alla realizzazione del “Cuccù”, tipico fischietto in terracotta un tempo simbolo di buon auspicio.
Proseguimento per la valle del Sasso Barisano e visita della splendida scultura in tufo dei “Sassi in miniatura”, opera di maestro artigiano locale. Visita di una Casa-grotta, antica abitazione tipicamente abitata, per meglio comprendere usi e costumi degli abitanti degli antichi rioni prima del loro sfollamento.
Proseguimento per Piazza Vittorio Veneto, con i suoi Ipogei e la più bella veduta panoramica del Sasso Barisano, di grande effetto paesaggistico poiché dominato dalla Cattedrale romanico-pugliese del XIII secolo che si erge sul colle della Civita.

Itinerario di intera giornata (3 ore mattina + 2 pomeriggio)

In mattinata Parco della Murgia materana, per poter godere, dal Belvedere di Murgia Timone, della più bella veduta panoramica degli antichi rioni “Sassi” di Matera, patrimonio Unesco dal 1993.
Rientro nel centro cittadino. Passeggiata lungo la dorsale del “Piano”, occupato dal centro storico della città, di sviluppo sei-settecentesco: da Piazza Pascoli a Piazza Vittorio Veneto passando attraverso la Civita, dove si erge la splendida Cattedrale romanico-pugliese del XIII secolo.
Di qui discesa nella valle del Sasso Barisano per la visita di una bottega artigianale dove è ospitata la scultura in tufo dei “Sassi in miniatura”. Visita di una Casa-grotta, antica abitazione tipicamente arredata, per meglio comprendere usi e costumi degli abitanti degli antichi rioni prima del loro sfollamento.
Proseguimento per Piazza Vittorio Veneto, con i suoi Ipogei e la più bella veduta panoramica del Sasso Barisano.
Nel pomeriggio visita della valle del Sasso Caveoso, maggiormente scavata nella roccia calcarenitica, con discesa e tappe lungo scalinate, vicoli e “vicinati” fino ad arrivare in Piazza San Pietro Caveoso, a ridosso dello spettacolare Canyon della Gravina di Matera.
Visita di una bottega artigianale dove si potrà assistere alla realizzazione del “Cuccù”, tipico fischietto in terracotta un tempo simbolo di buon auspicio.
Risalita dalla valle.

Altre possibilità di visita, facoltative, a pagamento:
  • Casa-cisterna con canalizzazione di acqua piovana
  • Chiesa rupestre di S. Maria de Idris o Santa Lucia alle Malve
  • Palombaro Lungo presso Ipogei di Piazza Vittorio Veneto
“I tour potrebbero essere arricchiti con visite a botteghe artigianali di produzione di artigianato artistico DOC, in terracotta o in tufo, con piccoli laboratori di dimostrazione della lavorazione dei materiali di utilizzo”.